2013

Alla fine, sono riuscita a lasciare il mio lavoro. Ho scritto una proposta e l’ho presentata al governo Mozambicano per la realizzazione di un Centro per bambini. Sarebbe stata accettata se avessi avuto  un’organizzazione e un contratto per sostenere la mia intenzione. Ero solo io con la mia buona volontà. "Bene”, mi sono detta e ho deciso:” Facciamolo”. Sono tornata in Svizzera, ho venduto tutti i mie averi, ho fondato ASEM, un’organizzazione non-profit, e pochi mesi dopo ero di nuovo a Beira pronta per iniziare.

Recitazione in commedie drammatiche

2015

Nella nuova posizione lavorativa, mi sono resa conto velocemente che non potevo difendere qualcosa di cui non ero convinta. Ognuno di noi ha la propria coscienza che deve seguire. Giudicare e criticare non fa crescere nessuno. Pertanto, ho lasciato l'azienda dopo 6 mesi. In quel periodo, avevo assistito ad una realtà che era completamente opposta (nel bene e nel male) a quella da dove venivo. Le atrocità più tremende costituivano la realtà quotidiana per i bambini. Ho incontrato tante persone che dicevano di fare qualcosa, tante parole e tonnellate di scartoffie, ma pochissimi concretizzavano. Finalmente mi sono detta "Basta parole, comincia ad agire!"

​​Barbara

...come clown...

1990

2007

… lavoravo nel settore bancario e mi occupavo della gestione finanziaria di aziende private a Ginevra. Nel 1987 ho deciso di aprire una società di Servizi nell’ambito in cui lavoravo. Era stata appena costituita ed era pronta ad iniziare quando la Borsa è crollata durante il mese di ottobre del 1987: il momento sbagliato per fare la cosa giusta. Ho chiuso tutto e ho deciso di lavorare altrove. Poiché facevo l’attrice teatrale a Ginevra, ho scritto a mio cugino in Australia, che era attore all'opera. Chi sa, magari trovava un lavoro  per me “dietro le quinte”…

2016

2018

1991

2002

Il secolo scorso ….

Negli anni successivi ho creato Centri per bambini a Beira, Gorongoza e Vilankulo. Trascorrevo circa 4 ore al giorno nei Centri con i bambini, a dare un sostegno psicologico e per fare la mamma, 2 ore al giorno per le strade a cercare di risolvere i problemi legati alla vita loro là fuori, 4 ore al giorno a prendermi cura dei miei figli e 7 a 10 ore al giorno per risolvere questione 'amministrative, dedicarmi alla raccolta fondi e alla risoluzione dei problemi quotidiani. Sì, i calcoli sono giusti! 365 giorni all'anno tra le 15 e le 23 ore al giorno per 10 anni.

1998

Beira: maggio 1999 Durante le riprese del film "Patrice Lumumba" diretto da Raoul Peck con l'attore principale Eriq Ebouaney

2014

Ho anche inviato il mio curriculum vitae ad altri potenziali datori di lavoro e mi dicevo: "La prima proposta che ricevero, l’accetto". E poi? Il destino ha deciso per me. La prima risposta è giunta dal Brasile, ma un piccolo errore nell'indirizzo ha causato un ritardo nella consegna della lettera (per un anno!). La seconda offerta è arrivata e, in meno di tre mesi, mi sono ritrovata a Beira in Mozambico nel 1989. La guerra era ancora in corso. Mi ricordo molto bene il viaggio dall'aeroporto alla casa in cui sarei rimasta perché dissi ad alta voce: "Sono arrivata a casa!" Mi sentivo benissimo ed è stato sorprendente.

Oggi sono sostenuta da un gruppo incredibile costituito da personale locale sul territorio di Beira, Gorongoza e Vilankulo, che mi permette di concentrarmi su:


  • Attività di raccolta fondi
  • Pubbliche Relazioni
  • Supervisione della gestione finanziaria
  • Avvio di strutture micro-economiche in Mozambico insieme al mio staff per assicurare una futura autosufficienza economica di ASEM Mozambico e dei suoi beneficiari.
  • Supporto psicologico a bambini e giovani
  • Formazione professionale del personale
  • Coordinamento generale delle attività  di tutte le Associazioni ASEM

1993

C'era una volta nelli Alpi

2017